Cardigan Cara 23: modello di cardigan ai ferri lavorato con Lana Grossa Cara - Fornasari Distribuzione

Modello Cardigan Cara 23

Il Modello Cardigan Cara 23 contiene gli schemi e le spiegazioni in italiano per lavorare un bellissimo cardigan ai ferri incrociato sul davanti.

Il Cardigan Cara 23 è molto femminile ed elegante. Si tratta di uno scaldacuore lavorato ai ferri che può andar bene come accessorio da indossare su un top smanicato e su un vestito elegante. Un dettaglio in più che aggiunge classe e ricercatezza al tuo guardaroba per la moda primavera – estate.

Il Modello Cardigan Cara 23 si lavora in ferri di andata e ritorno in parti separate. I punti di maglia utilizzati sono davvero semplici: dovrai soltanto lavorare a maglia rasata i corpi principali del dietro, dei due davanti e delle maniche mentre i bordi sono a coste ai ferri. Si utilizzano anche le maglie accavallate e ovviamente le diminuzioni per gli scalfi.
Il cardigan ai ferri si incrocia sul davanti – seguendo le istruzioni del grafico – con due i-cord, che si lavorano con il tricottino.

Il filato consigliato è Lana Grossa Cara, un meraviglioso filato naturale composto da baby alpaca, cotone e lana merinos. La particolarità dei morbidi gomitoli è data dal cotone non tinto: mescolandosi alla lana di alpaca e alla lana merino nelle diverse colorazioni crea un delicato effetto screziato molto originale e raffinato.

TAGLIE: 42/44 (46/48, 50)

MATERIALE:
– 400 (450, 450) g di Lana Grossa Cara col. 07
– 1 paio di ferri da 4.5 mm
– tricottino

CAMPIONE:
21 m. x 26 f. = 10 x 10 cm con con i ferri da 4.5 mm

 

©Lana Grossa. Questo materiale è protetto da copyright e non può essere riprodotto, in alcuna sua parte e per qualunque scopo, senza espressa autorizzazione scritta da parte dell‘editore.